23 gen 2012

Unguenti e spray per la salute NON COMMESTIBILI



Attenzione, le ricette riportate di seguito NON SI MANGIANO!!!






1


UNGUENTO PER TOSSE E RAFFREDDORE (da spalmare invece del vicks che è fatto con derivati del petrolio)


Ingredienti: cera d'api (di quella dell'apicultore), olio di oliva extravergine, olio essenziale al timo, olio essenziale di tea tree


Prendete in dosi uguali cera e olio (un'amica mi ha sugerito due parti di olio ed una di cera per acere un unguento più morbido) e scaldateli a bagno maria in un pentolino, quando si sono sciolti mescolate bene e aggiungete qualche goccia di olio essenziale di timo e di tea tree in base alla quantità che avrete fatto e riponete in un vasetto di vetro. Ricordate che gli oli essenziali vano usati con parsimonia perchè se la quantità è eccessiva possono irritare la pelle.


Spalmatelo poi al bisogno sul petto, sulla gola, ai piedi.






2


UNGUENTO PER MASSAGGI MUSCOLARI


Ingredienti: cera d'api (di quella dell'apicultore), olio di oliva extravergine, olio essenziale di lavanda ( se ce l'avete potete aggiungere anche quelli di verbena e di melissa )


Prendete in dosi uguali cera e olio e scaldateli a bagno maria in un pentolino, quando si sono sciolti mescolate bene e aggiungete qualche goccia di olio essenziale in base alla quantità che avrete fatto. Ad esempio in un vasetto di quelli piccoli da capperi mettete almeno 10 gocce di olio essenziale.

Meglio ancora se invece dell'olio di oliva semplice userete un oleolito fatto lasciando macerare almeno un mese nell'olio di oliva del peperoncino, dei chiodi di garofano e del ginepro tritati!!!






3


UNGUENTO ANTIODORE PER PIEDI


Ingredienti: cera d'api (di quella dell'apicultore), olio di oliva extravergine, olio essenziale di tea tree


Prendete in dosi uguali cera e olio e scaldateli a bagno maria in un pentolino, quando si sono sciolti mescolate bene e aggiungete qualche goccia di olio essenziale di tea tree in base alla quantità che avrete fatto e riponete in un vasetto di vetro. Da usare ogni giorno.






4


COME USARE LA SOLUZIONE IDROALCOLICA DI PROPOLI DELL'APICULTORE


Ho acquistato dall'apicultore la soluzione idroalcolica di propoli ma come usarla e soprattutto come portarsela dietro?


Ho lavato accuratamente uno spruzzatore di quelli per la gola (io ne avevo uno di propoli della farmacia usato) e l'ho riempito circa a metà con la soluzione dell'apicultore, poi ho scaldato in una tazzina dell'acqua con un cucchiaino di miele e ci ho aggiunto 5 gocce di olio essenziale di tea tree. Ho aggiunto questa miscela nello spruzzatore e l'ho agitata bene. In questo modo ho una soluzione di gusto più gradevole da potermi portare sempre dietro e spruzzare all'occorrenza.






5


SPRAY NASALE AL PROPOLI E TEA TREE O TIMO


Ho conservato la boccettina e l'erogatore dell'acqua di sirmione e li ho lavati accuratamente. Ho riempito la boccettina con acqua demineralizzata e ci ho aggiunto una goccia di soluzione idroalcolica di propoli ed una goccia di olio essenziale al tea tree ( se avete il timo va bene lo stesso). La uso per disinfettare e pulire il naso quando sento che respiro un po' male.