28 apr 2014

Orzo fave e acacia

Nel titolo c'è già tutto, questa è una ricetta di una semplicità estrema, salutare e leggerissima. Ovvio che questo piatto lo si può fare solo in questo periodo (aprile) poichè la fioritura delle acacie dura pochissimo.

Ingredienti per 2 persone:
-1 confezione di orzo ( visto che occorrono 20  minuti di cottura iocuocio la confezione intera, uso quello che mi serve ed il resto lo surgelo per un'altra volta)
-Una decina di fave fresche come minimo
-almeno 3 o 4 pigne di fiori di acacia
-olio evo
-sale
-pepe
(facoltativo percorino grattugiato alla fine, io non l'ho messo)

Far bollire l'orzo in acqua salata per 20 minuti circa.
In una padella mettere a freddo del buon olio evo, le fave sgusciate ed i fiori di acacia. Una volta cotto l'orzo scolatelo e raffreddatelo, aggiungetelo alla padella. Mescolate bene tutto, metterlo appena sul fuoco in modo solo da scaldare senza cuocere le fave e i fiori, una macinata di pepe alla fine ed è pronto! Si fa prima a farlo che a dirlo.